ॐHimalayan Yoga

La pratica attraverso la Tradizione Himalayana è una pratica che comprende diversi aspetti :
Prana Vidya : si lavora sulla consapevolezza del Prana per comprendere la relazione tra mente e corpo. Nell’esecuzione delle Asana l’attenzione non viene data solo alla singola posizione, ma anche a ciò che si sta sperimentando interiormente, a come il corpo pranico si muove e si esprime. Durante la pratica ogni movimento è svolto in modo consapevole accompagnandosi all’ascolto del respiro. L’ascolto e l’osservazione diventano strumenti preziosi per la comprensione, la conoscenza e la trasformazione di sé. Attraverso la consapevolezza del respiro, la sottile osservazione della mente, che si muove dall’esterno verso l’interno  comprendendo la capacità di rilassare completamente le parti non attive del corpo e di muovere il Prana all’interno di aree in tensione. Ciò avviene attraverso la concentrazione, il respiro. L’Hatha Yoga non è praticato semplicemente come una sequenza di esercizi fisici ma come un mezzo per allenare la mente attraverso il corpo e il corpo tramite la mente.
 
Hatha Yoga : si lavora in modo progressivo sul corpo fisico attraverso le asana (posture), sul corpo pranico attraverso il respiro (pranayama) e sul corpo sottile attraverso il rilassamento e la meditazione (dharana e dhyana). La pratica agisce su più livelli: a livello fisico si risveglia il corpo, si liberano le giunture; migliorano flessibilità, equilibrio, coordinazione e forza.A livello energetico attraverso le pratiche di pranayama si rivitalizzano corpo e mente, portandoci in uno stato di profondità interiore dove ogni tensione fisica e mentale lascia posto a pace ed equilibrio. Dona gioia, calma e chiarezza mentale.
 
Raja Yoga : il ‘Sentiero Regale’, è lo yoga classico tramandato da Patanjali negli Yoga Sutra. Secondo la Tradizione Himalayana è la pratica integrata completa che unisce Hatha Yoga (asana),pranayama,dharana,dhyana; senza dimenticare di applicare alla pratica yama e nyama. 

Approfondisci la tua consapevolezza di te stesso rendendola una consapevolezza unitaria: non consapevolezza attraverso gli occhi, non consapevolezza attraverso gli orecchi, non consapevolezza di questo oggetto o di quell’oggetto, ma totalità della consapevolezza.

Swami Veda Bharati -Kundalini,la potenza del risveglio spirituale

Translate »