• Cultura Indiana

    ॐDIWALI

    Diwali, il festival delle luci in India, è alle porte. Quest’anno sarà mercoledì 7 Novembre (2018)

    In India, le scuole e molte attività chiudono. Le famiglie sono impegnate a pulire le loro case, decorando gli ingressi con rangoli (bellissimi disegni a gesso a mano libera), preparando lampade a olio,  sontuosi pasti, comprando doni e vestiti nuovi, e preparandosi ad accogliere amici e parenti per le festività più famose dell’India .

    Il nome comunemente usato  “Diwali” ha nomi molto simili nei diversi dialetti indiani: Divali, Dipawali, Deepavali, Dipabali – tutti derivati ​​dal sanscrito deepawali, che significa una fila o un gruppo di luci. Diwali e Deepawali sono usati in modo quasi intercambiabile.

     

    Mentre molte comunità si uniscono per celebrare la vittoria della luce sulle tenebre, ritroviamo la principale narrazione di Diwali nel Ramayana, la grande epopea dell’Induismo sull’esilio e il ritorno di Lord Rama. La storia dice che quando Rama finalmente tornò nel suo regno dopo quattordici anni di vagabondaggio nella foresta, combattendo i demoni e salvando la sua regina prigioniera Sita, fu una notte buia; ma la presenza di Rama illuminava l’oscurità. La gente correva per le strade gioendo, portando torce e lampade per illuminare la sua strada, e ogni casa brillava di lampade tempestate di gemme.

    Il saggio Tulsidas aggiunge che quando Rama ritornò, la notte dell’ignoranza fu dissipata, portando dolore agli esseri che prosperano nelle tenebre: ladri come la gelosia, l’orgoglio e l’arroganza non potevano trovare spazio per le loro abilità. I fiori di loto dell’intuizione e della realizzazione mistici fiorivano nei laghi, e gli uccelli di gioia, contentezza e discernimento cantavano tra gli alberi. Quando il sole maestoso di Rama sorge nei nostri cuori, dice Tulsidas, sorgono anche le qualità sattviche (“pure”) di gioia, gratitudine e altruismo, mentre tutte le altre svaniscono.

    Un’altra tradizione dice che Lakshmi, dea della felicità, della ricchezza e della buona fortuna gira la terra su Diwali (accompagnando Rama). Preferisce  entrare nelle case che sono pure, pulite e luminose, lasciando quelle che sono sporche e trascurate al suo gemello malvagio, Alakshmi, portatore di disgrazia e malcontento. Lakshmi e Alakshmi sono sempre insieme, ma possiamo scegliere quello che vogliamo trattenere; e se diventiamo arroganti o egoisti quando Lakshmi ci benedice, se dimentichiamo di praticare la gratitudine, lei partirà, lasciandoci con Alakshmi.

    Quindi questo Diwali, perché non rendere il tuo cuore e il tuo ambiente luminoso, puro e gioioso? Diamo il benvenuto a Rama e Lakshmi nelle nostre case con gratitudine e generosità, a tutti i nostri amici e familiari, nessuno escluso.

    
    	
Translate »